Cerca tra le aziende della Galleria

Per informazioni e adesioni al progetto Galleria dei Mecenati:

industria.cultura@impactsrl.it

PROFILO AZIENDALE

La  ditta nasce ad Adria (RO) agli inizi negli anni ‘50 come industria mineraria estrattiva metanifera. A causa della legge che vieta l’estrazione del metano nella pianura padana, il suo fondatore, Elio Botti, trasforma l'attività e, grazie all’esperienza maturata in campo minerario, si specializza nella perforazione di pozzi per acqua con grandi diametri e a profondità estreme.

In poco tempo perfeziona protocolli e tecniche per la realizzazione di pozzi, in particolare con il sistema a rotazione con circolazione inversa dei fanghi, e si afferma nel settore della ricerca, captazione ed estrazione dell'acqua del sottosuolo con una rete di servizi correlati pressoché unica.
Dal 1970 i cantieri BOTTI si dotano di equipaggiamento e attrezzature CO.ME.TRIA., industria meccanica creata da Elio Botti per le particolari esigenze operative dell'Impresa di Perforazioni.
Oltre a pozzi profondi e di grande diametro, la BOTTI ELIO - che fra i suoi committenti vanta nomi prestigiosi nomi del settore pubblico e del privato - realizza oggi impianti di sollevamento, di agottamento e geotermici, esegue video-ispezioni, prove di portata e tutta una serie di interventi finalizzati al controllo dell'efficenza idraulica dei pozzi e dettati dalla crescente attenzione all'ambiente. Un aspetto, questo, per cui la ditta può essere considerata un'antesignana. Da sempre, infatti, la BOTTI ELIO si avvale di tecnici e maestranze addestrate per cantieri in grado di lavorare “in continuo” al fine di evitare il ristagno dei fanghi di perforazione in falda. Si tratta di una tecnica che, associata alla pulizia della perforazione a circolazione ‘inversa’, permette la realizzazione di pozzi “puliti”, quindi più produttivi, con conseguente rispetto dell’ambiente e del patrimonio idrogeologico. La crescente attenzione  verso le problematiche legate ai consumi e allo sfruttamento eco-compatibile delle risorse idrogeologiche ha trovato nella BOTTI ELIO S.a.s. - Impresa di Perforazioni - Adria (Ro) un interlocutore di comprovata esperienza, di grande affidabilità, in grado di fornire soluzioni all’avanguardia.

La
BOTTI ELIO è partner del Progetto Europeo WARBO (Water ReBorn - Ricarica artificiale degli acquiferi, una tecnica di ricarica ecologica degli acquiferi che garantisce grandi riserve di acqua dolce di buona qualità e contrasta l'ingressione salina nelle zone costiere) e ha partecipato al Progetto Europeo CAMI-Life (Caratterizzazione dell'Acquifero con Metodologie Integrate, uno studio sviluppato dalla ricerca italiana, che si è tradotto in precise azioni in tutta l'Unione Europea).

Da sempre attenta alle problematiche legate alla tutela dell’ambiente, nel 2004 la
BOTTI ELIO ha ideato il progetto di carattere tecnico-scientifico e culturale “Come Acqua Saliente” per la promozione di una cultura dell'acqua, quale contributo alla salvaguardia del patrimonio idrogeologico. Con questa iniziativa, a cui partecipa anche CO.ME.TRI.A., rinnova così quella tradizione di dinamismo e lungimiranza imprenditoriali, espressione della migliore cultura d'impresa che, da sempre, ha fatto delle aziende Botti un riferimento.

Il know-how di BOTTI ELIO e CO.ME.TRI.A costituisce un patrimonio pressoché  unico nel campo della ricerca, della captazione e dell’estrazione dell’ acqua


  “Aziende che hanno fatto la storia di un intero settore produttivo”

 
 
Il fondatore
Nato a Ferrara nel 1914,
Elio Botti rappresenta un grande esempio di quello spirito e di quella generosità imprenditoriali che hanno determinato la svolta italiana del dopoguerra, contribuendo alla trasformazione e allo sviluppo socio-economico del Paese che da agricolo, si è trasformato in una delle prime potenze industriali del mondo.

A coronamento di più di settant'anni di attività che lo ha visto imporsi prima come pioniere dell'industria metanifera, poi come grande protagonista nel campo della ricerca ed estrazione dell'acqua, nel 2010 è stato premiato da ANIPA “per l'instancabile impegno che ha segnato l'affermazione della professionalità nella costruzione dei pozzi”. Il prestigioso riconoscimento a questo imprenditore che ha fatto la storia di un settore produttivo strategico come quello della perforazione, ha voluto mettere in evidenza anche “una professionalità che ha formato pure la famiglia e intere generazioni di maestranze, e il cui ingrediente di base è una straordinaria passione”
.

Botti Elio sas

Dai pozzi per metano ai pozzi per acqua fino all'industria metalmeccanica per la costruzione di perforatrici e materiali per la perforazione: una pietra miliare nella storia della perforazione e dell'idrogeologia italiana. Questa, con il suo fondatore, Elio Botti,  è la BOTTI ELIO S.a.s.  di Fabio Botti e C. - Impresa di Perforazioni.  Nata negli anni '50, specializzata nella ricerca e nello sfruttamento delle falde metanifere, la Ditta BOTTI ELIO -Impresa di Perforazioni, orienta la sua attività sui pozzi per acqua. Tra le prime imprese in Italia a operare con il sistema a rotazione con circolazione inversa dei fanghi, i cantieri BOTTI sono in grado di raggiungere i 1200 metri di profondità per l'estrazione delle acque calde e realizzano pozzi con diametri fino a 1,2 metri.
  • Il Premio “Elio Botti - Come Acqua Saliente” per la Ricerca e la Comunicazione
  • Convegni e seminari di studio
  • “GOCCE” periodico di informazione, scienza e cultura dell'acqua
  • Progetto "Come Acqua Saliente"
sede legale: Via Emanuele Filiberto 28 - 45011 Adria (RO)