La tessitura Luigi Bevilacqua: un'impresa-museo
Santa Croce 1320, Campiello della Comare, Venezia



La sede storica della tessitura Luigi Bevilacqua, affacciata sul Canal Grande a Venezia, si può definire un'impresa-museo in quanto da più di tre secoli si continuano ad usare le stesse macchine, gli stessi telai, le stesse tecniche usate ai tempi della Serenissima.
Dal 1700 infatti su antichi telai lignei si trasformano i filati di seta in preziosi tessuti d'arte, per arredamento per tendaggi: i telai e gli orditoi settecenteschi, tuttora in funzione, appartenevano alla Scuola della Seta della Serenissima e prima dell'introduzione della macchina Jacquard (1804 ca) venivano azionati interamente a mano.

Per informazioni e contatti:

www.luigi-bevilacqua.com


bevilacqua@luigi-bevilacqua.com
Luigi Bevilacqua srl è una:



Vai alla scheda completa nella sezione "Galleria dei Mecenati"